Il laboratorio teatrale avrà inizio MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE 2019 (ogni mercoledì) dalle 19:00 alle 21:00, presso il Teatro Antigone di Roma.

Per info e prenotazioni: lepatrizie@gmail.com / 338-2114093 / 328-6127279

FINALITA’ DEL LABORATORIO

Il Progetto persegue le seguenti finalità:

  • sviluppare le proprie capacità ed abilità espressive del corpo e della voce;
  • conoscere sé stesso;
  • scoprire e saper indirizzare la propria energia ed azione in modo positivo e non negativo;
  • scoprire e superare alcuni dei propri limiti insieme agli altri;
  • Imparare il problem solving;
  • sviluppare l’autostima attraverso una ridefinizione della relazione con gli altri;
  • assumere ruoli diversi per provare a vivere esperienze da punti di vista diversi;
  • sperimentare la formalizzazione delle scene e il lavoro creativo sul personaggio e sulla storia.

 

OBIETTIVI DEL LABORATORIO

Gli obiettivi sono da ricercare:

  • nello stimolo alla creatività
  • nello sviluppo delle capacità di trasformare la creazione in espressione e quindi di darle forma;
  • nel dare all’espressione la valenza di comunicazione che ha suoi precisi meccanismi da scoprire;
  • nel fornire strumenti comunicativi che concorrono a intaccare il muro di incomunicabilità in cui spesso si chiudono gli individui non ancora in grado di verbalizzare completamente il loro mondo emotivo, colpendo uno dei principali motivi che generano il senso di frustrazione espresso nella frase “nessuno mi capisce”. La creatività, inoltre, di per sé è fonte di resistenza a molti fenomeni di disagio perché offre possibili sbocchi ad energie e desideri presenti ma troppo spesso repressi.

LA DIDATTICA

  • Esercizi tesi alla conoscenza e alla formazione del gruppo di lavoro
  • Elementi di dizione e recitazione
  • Nozioni basiche di educazione vocale
  • Movimento scenico (biomeccanica e bioenergetica)

 

 LA STRUTTURA DEL LABORATORIO

  • una parte propedeutica finalizzata alla scoperta delle possibilità espressive e comunicative del corpo, dello sguardo e della voce e alla loro metabolizzazione in modo che diventino patrimonio del singolo;
  • una parte di creazione attraverso l’improvvisazione in cui, partendo da un tema dato, avviene la creazione collettiva di una serie di scene che in seguito si montano in una linea di sviluppo organica e dotata di senso. In questa fase la ripetizione della singola “scena” con “attori” diversi permette un percorso di ulteriore scoperta e approfondimento nonché di stimolo dell’invenzione; è la fase in cui maggiormente si esprime la creatività dei ragazzi e si compie il percorso per cui la creazione diventa espressione e infine comunicazione;
  • una parte di formalizzazione o prove in cui quanto creato viene ripetuto “pulito” e reso efficace alla comunicazione teatrale.
  • Conclude il percorso il saggio che, lungi dal costituire un obiettivo primario del lavoro, ha però la duplice valenza di finalizzare il lavoro agli occhi dei ragazzi e di presentare pubblicamente il lavoro svolto in una struttura pubblica.

DURATA E SVOLGIMENTO

Il Laboratorio teatrale avrà inizio nel mese di Settembre 2019 e terminerà a giugno 2020 per un totale di 34 incontri.

Le lezioni si svolgeranno una volta a settimana. La lezione avrà una durata di 2 ore

Il laboratorio si concluderà con uno spettacolo finale (teatro da definire)

La classe potrà avere un massimo di 15 allievi

Info

lepatrizie@gmail.com

3286127279 – 3382114039