Tempo di smetterla (5-7 aprile ore 21.00, domenica doppia replica ore 17.00 e ore 21:00)

IMG-20190318-WA0007

Può arrivare per tutti il tempo di smetterla. Smetterla di fare ciò che non ci piace.
Smetterla con le vecchie abitudini.
Smetterla di fingere o di nascondersi.
Smetterla.
E ricominciare, cambiare, affacciarsi a nuovi orizzonti con una diversa prospettiva.
E se questo cambiamento fosse radicale?
E se addirittura riguardasse l’intera esistenza?
E se fosse del tutto ignoto e senza ritorno?
Quiete, sollievo o paura?
È questo il percorso di otto creature fantastiche: un marito rigido e oppressivo; una consorte fragile e accondiscendente; un musicista tradito dalla moglie e dal suo migliore amico; un irriducibile viveur; un’adolescente problematica; un’illibata signora dall’esistenza solo immaginata e mai vissuta, una seducente donna-mantide; un mediocre impiegato impreparato alla vita.
Otto personaggi surreali che si muovono nell’universo onirico e visionario di Gianni De Feo. Una ironica riflessione sull’arcano della trasformazione e sull’abbandono del passato per riflettere e sorridere sui cambiamenti della vita.

IMG-20180925-WA0012