Il Vizio di essere Libera (27-28-29 ottobre ore 20.30, domenica ore 17.30)

bernabei

 

“IL VIZIO DI ESSERE LIBERA” Adattamento dall’opera di Goliarda Sapienza di Antonella Bernabei

“Il vizio di essere libera” racconta la vita e l’opera di Goliarda Sapienza, scrittrice italiana, scomparsa poco più di venti anni fa, nell’indifferenza generale. Modesta, la protagonista del suo romanzo maggiore, “L’arte della gioia” è l’espressione di quell’universo femminile che è stato l’oggetto della sua ricerca, il suo unico partito, il suo pianeta, forse il solo scopo della vita. Ma senza quell’atteggiamento settario che separa gli uomini dalle donne, ma al contrario ricercando quell’unità che sta nell’essenza degli esseri umani e nella comune volontà di essere felici. La felicità non viene data in dono secondo il capriccio del caso, ma si costruisce giorno dopo giorno con impegno e responsabilità e passa attraverso la difesa costante della libertà di essere se stessi. Non si può essere felici se non si rivendica la propria individualità ed il diritto ad esprimerla.